INFOCLUB AGOSTO 2021

Cari soci, 

durante il mese di agosto non vi sono particolari eventi da riportare, sia per la relativa chiusura estiva, sia per la ridotta attività della Scuola in un mese dove allievi e soci erano assenti in quanto in vacanza.Comunque le condizioni meteorologiche favorevoli, a parte alcuni giorni in cui si sono verificate temperature piuttosto elevate, hanno permesso di volare in condizioni ottimali e alcuni Soci Piloti hanno effettuato anche dei bei voli fuori regione.Ricordo a tutti la possibilità di trasmettere foto e informazioni relative ai propri voli che potranno essere pubblicate sui nostri canali di comunicazione.

SCUOLA DI VOLO
Martedì 03 Agosto l’Allievo Pilota Gianmarco Chinazzi ha superato positivamente la prova d’esame per il conseguimento della Licenza di Pilota Privato (PPL-A). Complimenti e congratulazioni da parte mia e di tutto lo Staff della Scuola di Volo al neo Pilota al quale ora raccomandiamo anzi “ordiniamo” di volare, volare e volare !!!, così da consolidare la sua esperienza e passione per il volo. 

Un sentito grazie al Responsabile dell’Addestramento nonché Istruttore Paolo Girlanda e all’Esaminatore ENAC, Comandante Michele Di Cori.

Mercoledì’ 15 settembre alle ore 19.00 in aula 1 vi sarà la presentazione del Corso Teorico LAPL/PPL/SPL denominato “CONDOR” con la presenza degli Istruttori. Poi sempre con orario 19.00/21.30 al lunedì e al mercoledì avranno luogo in aula 1 le lezioni in base al calendario pubblicato. L’Istruttore Alessandro Zaramella è il referente del Corso Teorico e coadiuva l’attività e l’organizzazione delle lezioni, dei rapporti con gli Istruttori, la Segreteria e gli Allievi Piloti.

INFO COVID-19
Siamo in attesa delle eventuali linee guida e disposizioni da parte dell’Aero Club d’Italia per quanto riguarda nuove regolamentazioni inerenti le attività di volo da parte dei Soci Piloti e della Scuola, e per quanto riguarda le attività a terra relativamente agli accessi all’interno del Club da parte del personale dipendente, dei Soci, dei collaboratori e visitatori.

Per il momento valgono le disposizioni fino ad oggi in vigore tra cui il nostro Protocollo anti contagio covid-19. 

ATTIVITÀ SOCIALI
Nel mese di settembre effettueremo, salvo meteo avversa una aerogita a Fano e una a Sassuolo. I Soci Piloti saranno informati tramite mail e sito web con allegate utili informazioni per l’effettuazione del volo.

E’ in preparazione un incontro di Sicurezza Volo. Il numero dei partecipanti sarà limitato e su prenotazione tramite la segreteria e in base alle adesioni si valuteranno ulteriori incontri.

Presso l’aeroporto di Pavullo del Frignano nei giorni 10 – 11 e 12 settembre avranno luogo le celebrazioni per i 110 anni dell’Aero Club d’ Italia. Chi fosse interessato a partecipare all’evento trova le informazioni su https://aeroclubpavullo.it/110-anni-aeci/

FLOTTA VELIVOLI
In questo periodo i Tecnici della nostra Officina di manutenzione stanno intervenendo su alcuni dei velivoli del Club per rispettare le previste scadenze, mentre per quanto riguarda l’ I-ALAB si sta cercando di risolvere il problema relativo al fastidioso disturbo in trasmissione durante le comunicazioni radio, e per l’ I-AQUI siamo in attesa di un ricambio per risolvere un problema presentatosi durante la messa in moto.

l’ I-ALPP ha il motore prossimo alla scadenza oraria, quindi stiamo valutando i vari preventivi con l’obiettivo di ridurre al minimo i tempi di fermo macchina.

 IL SOCIO PILOTA ALEX CI RACCONTA UNO DEI SUOI VOLI

Tre parole per descrivere questa esperienza: emozionante, indimenticabile ma soprattutto istruttiva. 

Tutte le nozioni imparate nelle lezioni teoriche vengono messe alla prova.
Si parte dalla pianificazione della rotta, alla scelta della quota in base a meteo, venti previsti e prestazioni del velivolo per poi passare a visionare gli alternati in rotta e decidere l’eventuale aeroporto alternato. Si preparano poi le cartine d’area e d’aeroporto, avendo cura di leggere tutti i notams presenti per non farsi trovare impreparati.

Successivamente ci si dedica alla gestione burocratica del volo: si contatta l’aeroporto per prenotare il posto nella piazzola, informarsi sui prezzi e sul modus operandi dello scalo (tutto visionabile anche nella mitica AIP e nel sito dell’Handling aeroportuale). 
Più si avvicina il giorno della partenza, più la preparazione da “grezza” diventa meticolosa , si rifinisce la rotta, si cercano previsioni meteo sempre più aggiornate per il nostro orario stimato di arrivo.
C’è poco da negare, ma voli del genere portano il Pilota, già con una propensione  professionale, ad attivarsi per portare il tutto ad un livello ancora più elevato. 

La mattina della partenza dopo aver fatto i controlli di rito al Cessna 182 R si parte consapevoli che questa volta sul sedile da PIC ci si deve stare per più della canonica oretta di volo che di solito ci vede protagonisti. Accensione, contatto con AFIU, rullaggio verso il punto attesa “A” che ci introduce alla preferenziale del momento, la pista 22. Prova motore come sempre, ultimo briefing prima del decollo e via, allineato, tutto motore e si parte, la pista ci lascia dolce sotto di noi mentre il peso dell’aereo caricato alla perfezione (seguendo le procedure di mass & balance) si fa sentire tutto. 
A quest’ora del giorno l’aria é meravigliosamente calma, e dopo essere passati con l’avvicinamento di Venezia APP si vira per prua sud chiedendo a quest’ultimi una salita progressiva verso FL100, come da FPL inviato i giorni precedenti. Il volo procede in assoluta tranquillità, pochi traffici in cuffia, zero turbolenze, solo un leggero vento in coda che porta il D-ERZO ad avere una GS di 145 kt, non male! Si prosegue poi attraversando Bologna, gli Appennini, al traverso di Firenze, Piombino ed ecco l’Elba. Ultimo controllo del livello del carburante prima di lasciare dietro di noi Marina di Campo e abbracciare il Tirreno. Da questo punto si passa sotto controllo di Roma FIC (che fa anche da avvicinamento per l’aeroporto di Olbia) e ci viene chiesto di richiamare quando prossimi al punto OLBEK (vicino al punto VFR Olbia Nord EON1)

Il Tirreno si presenta come una vastissima distesa blu che a quest’ora del giorno ti fa impegnare per riuscire a distinguere la sottile linea che separa l’acqua dal cielo. Solo i più attenti (non certo i miei passeggeri impegnati ad immortalare la distesa d’acqua infinita) possono scorgere la Corsica che si fa viva alla nostra destra.

Iniziano le procedure di avvicinamento e si ascolta l’ATIS (piccola nota tecnica: ad Olbia quest’ultimo è incorporato nel canale voce dell’identificativo del VOR di avvicinamento SME, quindi armarsi di pazienza, pronti a forzare il cervello nel discernere i BEEP BEEP che identificano il VOR, dalla voce robotica delle ultime meteo aeroportuali) quindi si viene diretti verso il punto VFR Olbia Nord ed in base alla pista in uso (nel mio caso la 05) si viene istruiti ad immettersi nel circuito di traffico come previsto sempre a nord della pista. 

Nota di merito per la Torre, che mi ha gentilmente evitato lunghe attese in holding, ed è quale é riuscita ad inserirmi tra due arrivi IFR, un A321 Alitalia in arrivo da Milano ed un Dassault Falcon di una compagnia privata olandese.

Tempo totale di volo 02h 15min.

La gestione a terra é professionale precisa e puntuale, un minivan ti porta dal parcheggio fino al terminal dell’aviazione generale (staccato da quello principale) posizionata di fronte all’Apron principale “zeppo”  di Jet di piccole e medie dimensioni.

Dopo aver registrato l’arrivo dell’aeromobile si é liberi di dare inizio alla vacanza!
Al contrario del viaggio di andata il ritorno é stato un po’ più movimentato (ma solo a livello meteo), staccate le ruote da terra alle 11:00 locali abbiamo incontrato turbolenza media che ci ha abbandonato solo dopo aver raggiunto i 5000 FT AMSL. Tutta colpa delle termiche estive!!

Da segnalare al ritorno una tappa non pianificata.

A causa dei venti in quota non previsti ho dovuto far tappa a Pavullo per effettuare carburante. 
Dato l’orario abbiamo approfittato per pranzare nel loro ristorante e per godere del magnifico aeroporto incastonato tra gli Appennini Emiliani. In conclusione consiglio a tutti i Soci di fare almeno una volta un’esperienza di questo tipo. Ti obbliga ad una pianificazione del volo molto più complessa ed esaustiva di quelle normalmente effettuate (senza nulla togliere ai voli fatti fino ad oggi). 
E se qualcuno non si sente all’altezza ? Mai paura ! Sicuramente in Club troverà chi tra Presidente, Istruttori, Soci esperti e Tecnici potrà dare una mano per pianificare e vivere l’esperienza di volo in sicurezza, come lo è stato per me. Ringrazio quindi il nostro Presidente Federico per le dritte, l’Istruttore Paolo per la pazienza, la Segretaria Alessia per il supporto burocratico e tutti i nostri Tecnici per avermi fornito un aeromobile pronto sicuro ed efficiente.

Pil. Alex Saccon

Sollecito i Soci che volessero raccontare le loro esperienze di volo anche non recenti, di trasmettere alla Segreteria tramite mail il loro racconto.Inoltre suggerisco a tutti i Soci di approfittare delle belle giornate che ancora ci aspettano, in particolare fino alla fine di ottobre, dove l’ora legale ci regala giornate abbastanza lunghe e condizioni meteo piuttosto stabili.

AEROPORTO DI PADOVA
Al momento non sono ancora pervenute da parte di ENAC comunicazioni inerenti l’insediamento della nuova Società di gestione dell’Aeroporto di Padova.

VARIE
Ci ha fatto visita il Signor Severino Tognoni, militare in pensione che per molti anni ha lavorato presso la Base Militare in aeroporto e gestisce un suo sito di cultura aeronautica: www.volareflyfree.com

Un cordiale saluto

Il PresidenteCom.te Federico Mastrogiacomo

CORSO PROPEDEUTICO FONIA IN LINGUA INGLESE

Si informano tutti i soci e allievi che l’Aeroclub Padova organizza un corso propedeutico in lingua inglese per poi sostenere l’esame di certificazione alla fonia in inglese.
Attualmente i certificati riconosciuti da ENAC sono: AELP , EPTA , ELPE , TEA , ILPT.
Il corso si svolgerà nel mese di ottobre 2021 le date previste sono:

  • Martedì 5 ottobre dalle 19:30 alle 20:30
  • Martedì 12 ottobre dalle 19:30 alle 20:30
  • Martedì 19 ottobre dalle 19:30 alle 20:30
  • Martedì 26 ottobre dalle 19:30 alle 20:30

(nel caso di necessità si terra una lezione aggiuntiva)
Il corso avrà un massimo di 4 partecipanti.
Chi fosse interessato è pregato di dare adesione in segreteria il prima possibile.
Un saluto

INFOCLUB LUGLIO 2021

Cari Soci,

il mese di luglio è trascorso senza particolari problematiche e non vi sono aggiornamenti relativi al Protocollo Anti  Contagio COVID-19. Le attività della Scuola e sociali sono proseguite con regolarità, salvo le cancellazioni dei voli per condizioni meteorologiche non ottimali o avverse.

SCUOLA DI VOLO

Venerdì 30 luglio l’Allievo Pilota Luca Bismondo ha superato positivamente la prova d’esame per il conseguimento della Licenza di Pilota Privato (PPL-A). Complimenti e congratulazioni da parte mia e di tutto lo Staff della Scuola di Volo al neo Pilota al quale ora raccomandiamo anzi “ordiniamo” di volare, volare e volare !!!, così da consolidare la sua esperienza e passione per il volo. Un sentito grazie al Responsabile dell’Addestramento nonché Istruttore Paolo Girlanda e all’Esaminatore ENAC, Comandante Michele Di Cori.

Mercoledì 28 luglio si è concluso con il pre-esame scritto organizzato dall’Istruttore Alessandro Zaramella, il Corso  Teorico denominato “Albatross” e la sera stessa ci siamo ritrovati in Club tra Allievi, ex Allievi e Istruttori per un semplice e cordiale incontro.Ha presenziato anche il Signor Prosecco di Valdobbiadene !!

Il prossimo Corso Teorico LAPL/PPL/SPL denominato “Condor” avrà inizio mercoledì 15 settembre in presenza, salvo eventuali diverse restrizioni relative al contenimento da contagio Sars-Cov-2. Le lezioni normalmente si svolgeranno al lunedì e al mercoledì in Aula 1 dalle 19.00 alle 21.30.
Stiamo raccogliendo, inoltre,  adesioni per organizzare un eventuale corso di fonia inglese con il nostro socio Andres Majorana in preparazione all’esame per ottenere la certificazione TEA o assimilati.Per ulteriori informazioni rivolgersi alla Segreteria telefonicamente o tramite posta elettronica.

ATTIVITÀ SOCIALI

La Sezione del Volo a Vela tramite l’Istruttore Luca Libralon continua l’attività di scuola ed allenamento a Padova e non, infatti il Club ha organizzato, come ogni anno, una vacanza volo presso l’aeroporto di Foligno (LIAF) dal 1 all’8 agosto. Un piacevole connubio tra giornate in volo e serate in agriturismo attorno ad un tavolo dove, credetemi, le pietanze sono davvero speciali.Lo stage è in corso e la meteo ci sta regalando salite fino a 5 m/s, quote di oltre 2400 mt con distese di cumuli a perdita d’occhio.

Un sentito ringraziamento ad Alberto Benvenuti che, assieme al super Istruttore Paolo, sono volati a Foligno per prelevare uno degli organizzatori dello stage (Luca) che non ha potuto fermarsi per tutto il periodo.Per un Pilota “sportivo” di aliante ci sono anche dei traguardi FAI che si possono raggiungere, per esempio la C d’Argento, ovvero bisogna volare per più di 5 ore continuativamente, effettuare un guadagno di quota di oltre 1000 mt e percorrere una distanza di almeno 50 Km con meta prefissata (es. Padova <> Legnago ). Vanno i nostri complimenti a Giovanni Cecolin, Mauro Fanton e Massimo Rando che hanno completato tutte o parte delle prove per l’Argento!!Dobbiamo citare anche un gruppetto di Piloti che si sta dedicando a voli di distanza (cross country) raggiungendo distanze importanti; più di qualche Pilota ha percorso distanze tra i 100 e 280 km senza ausilio del motore!Complimenti a Stefano P., Leonardo, Stefano B., Federico, Fabrizio, Fabio e Giancarlo.Si riescono a percorrere chilometri anche senza motore, seppur ad onor del vero, del motore abbiamo bisogno per iniziare a divertirci !

A luglio non vi sono stati eventi organizzati, mentre per il prossimo settembre sono previste due trasferte in volo. Le destinazioni sono da definire ma una potrebbe essere l’Aeroporto di Fano (LIDF) con relativo pranzo in loco.

Molto positivo risulta il rapporto che si è instaurato tra i nuovi Soci Piloti e che sta permettendo loro di preparare e condividere poi  assieme alcune attività di volo, incrementando così la propria esperienza, creando quella positiva integrazione e collaborazione in volo, sinonimo di sicurezza nello svolgimento delle varie operazioni e gratificante sotto il profilo personale.

In attesa che la situazione emergenziale Covid-19 lo consenta, vi è sempre l’intenzione di programmare una trasferta di “due o tre giorni” sull’Altopiano di Asiago con base il locale Aeroporto (LIDA) coinvolgendo i Soci (Allievi Piloti e Piloti) partecipanti a condividere attività di volo e ricreative con il supporto del Gestore aeroportuale.

Ricordo a tutti che venerdì 6 agosto alle ore 18.00 ci troviamo in Club per un semplice aperitivo di saluto prima della chiusura estiva che sarà limitata da lunedì 9 a domenica 15 agosto mentre la Segreteria sarà chiusa da lunedì 9 a domenica 29 agosto, ma alcune esigenze saranno gestite dal personale presente in Club.

Desidero personalmente ringraziare tutti i Soci, lo Staff dell’Aero Club Padova e tutti i collaboratori che sostengono il nostro sodalizio, permettendo così di mantenere viva la passione per il volo anche cercando di trasmetterla ad altri, consapevoli che star per aria è un bel privilegio, e se condiviso lo è ancor di più.

Auguro a tutti un sereno agosto.Un saluto sincero.

Il Presidente
Com.te Federico Mastrogiacomo

INFOCLUB GIUGNO 2021

Cari Soci,

la Regione Veneto per quanto riguarda l’emergenza Coronavirus è collocata in ZONA BIANCA, quindi le limitazioni che interessano le nostre attività si sono ulteriormente allentate. Rimane l’obbligo di utilizzo dei DPI (dispositivi di protezione individuali) all’interno di edifici, uffici, negozi, mezzi di trasporto, etc., mentre per gli spazi all’aperto cessa l’obbligo di indossare i dispositivi di protezione delle vie respiratorie, fatta eccezione per le situazioni in cui non possa essere garantito il distanziamento interpersonale o si configurino assembramenti o affollamenti.
In pratica dovremo avere sempre a disposizione almeno una mascherina chirurgica, mentre per l’attività di volo è richiesto l’uso della mascherina tipo FFP2 senza valvola.
In allegato gli ultimi Decreti del Ministero della Salute.

Il PROTOCOLLO ANTI CONTAGIO-19 (ED.04) aggiornato lo trovate allegato al presente Infoclub.
Rimane l’obbligo di compilazione e firma del Modulo PRE-VOLO (ed.4), che trovate all’ingresso del Club.

SCUOLA DI VOLO
Il mese scorso ho dimenticato di riportare il primo volo da solista in aliante effettuato dall’Allievo Pilota Loris Zulian. Congratulazioni e avanti tutta con il Corso SPL.
Nel mese di giugno gli Allievi Piloti PPL Andrea Zanetti e Fabio Bizzotto hanno effettuato il loro primo volo solista, per ogni pilota un importante e indimenticabile momento che rimarrà indelebile nella propria memoria. Complimenti e in bocca al lupo per il prosieguo del Corso PPL.
Hanno invece superato brillantemente l’esame pratico e ottenuto la Licenza di Pilota Privato i neo Piloti Olan Chiomento (LAPL-A) e Cristiano Grilletti (PPL-A). Congratulazioni e complimenti da parte di tutto lo Staff della Scuola di Volo.
Mi complimento anche con il nostro Istruttore Paolo Girlanda Responsabile dell’addestramento.
Come Esaminatore Enac era presente il Comandante Michele Di Cori che ringraziamo anche per gli elogi ricevuti nei confronti della nostra Scuola di Volo.

A luglio si conclude il Corso “Albatross” LAPL-PPL-SPL, mentre il nuovo Corso 2021 avrà inizio mercoledì 1 settembre.

Il Socio Andrès Majorana (cert. IELTS livello 8 (C1) ha organizzato un breve corso di lingua inglese. I partecipanti sono rimasti soddisfatti e se altri Soci e Allievi fossero interessati possiamo organizzare altri incontri.
Contattate la Segreteria.
Intanto un grazie ad Andrès per l’utile collaborazione.

Stiamo implementando il supporto alla Scuola grazie alla collaborazione dei nostri Istruttori per rivedere e aggiornare tutta la documentazione didattica e il materiale addestrativo.

ATTIVITÀ SOCIALI
Domenica 13 giugno ci siamo riuniti presso la bella aviosuperficie di Montagnana (PD09), ospiti del locale Avioclub. Molti di noi sono arrivati in volo con C150, C172, PA28, P92 e PA18.
Soci e Allievi Piloti con amici e parenti hanno trascorso un piacevole pomeriggio, preceduto da un pranzo casalingo organizzato nell’ampia veranda e gestito dalla brava Simone con l’aiuto del suo staff.
Con l’occasione, presente il sottoscritto, gli istruttori Paolo, Luca e la valida Alessia sono stati consegnati gli attestati e le aquilette ai nuovi Soci Piloti presenti.
Vittorio Frison patron dell’Avioclub e appassionatissimo Pilota ci ha salutato con alcuni fumanti passaggi a bordo del suo splendido SIAI SF260.
Un sentito grazie all’amico e Presidente dell’Avioclub di Montagnana Serafino Bedoni per l’accoglienza ricevuta.
Ricordo a tutti che nei fine settimana e previa telefonata è possibile pranzare in loco.
La nostra Scuola di Volo utilizza spesso per addestramento questa pista (rwy 11/29 1000mt), e anche il GVP organizza delle giornate di volo con i propri alianti.
Prossimamente organizzeremo un’altra aerogita!
Sollecito i nostri Piloti a proporre e collaborare a queste iniziative di incontro.

REGOLAMENTO SOCI E UTILIZZO AEROMOBILI AERO CLUB PADOVA
In allegato trovate l’edizione aggiornata del “Regolamento Soci e utilizzo aeromobili Aero Club Padova”. In particolare sono state riviste le limitazioni e raccomandazioni per l’utilizzo delle piste 04 e 22 inserendo anche un estratto delle procedure riportate su AIP ITALIA per quanto riguarda l’aeroporto di Padova (LIPU).
In allegato invece trovate la documentazione integrale (AIP ITALIA AD 2 LIPU).
Consiglio a tutti i Soci Piloti una attenta lettura e il rispetto di quanto riportato sul Regolamento e su AIP ITALIA.

AEROCLUB: CHIUSURE ESTIVE
Officina e Scuola saranno chiuse da lunedì 9 a domenica 15 agosto.
La Segreteria sarà chiusa dal lunedi 9 a domenica 29 agosto. Comunque alcune necessità saranno gestite su richiesta dallo staff presente in Club.

SICUREZZA VOLO
La stagione estiva con le sue caratteristiche meteorologiche spesso con mattinate serene e poi nel pomeriggio sera con una evoluzione cumuliforme con addensamenti e locali formazioni temporalesche, ci impone una attenta valutazione meteo in funzione anche delle alte temperature in modo che la nostra pianificazione tenga conto delle prestazioni del velivolo e risulti compatibile, da un lato con il desiderio di effettuare il volo e dall’altro garantire un elevato livello di sicurezza.
Oltre alle informazioni ufficiali di AM e ENAV, interessanti sono i seguenti siti e applicazioni:
Arpa Veneto e Arpa di altre regioni;
App Arpav temporali;
App Radar Meteo;
Windy;

GESTIONE AEROPORTO LIPU
Prossimamente l’aeroporto di Padova sarà gestito dalla Società Heron Air che si è aggiudicata la concessione ventennale dopo il Bando di gara emesso da Enac.
Mi auguro che l’aeroporto padovano possa aggiornare la propria posizione nello scenario degli aeroporti minori italiani, garantendo anche agli attuali operatori (asd, scuole, 118, etc), possibilità di sviluppo, e per la città e l’hinterland un utile e importante realtà.

Grazie per l’attenzione.

Il Presidente
Com.te Federico Mastrogiacomo

INFOCLUB MAGGIO 2021

Cari Soci,

l’estate è alle porte e le restrizioni anti contagio Covid 19 si stanno lentamente riducendo, fermo restando la necessità del distanziamento, l’utilizzo della mascherina e una appropriata igiene, in particolare delle mani.
Per quanto riguarda l’attività di volo dobbiamo continuare a rispettare il Protocollo Anti Contagio e garantire la sanificazione all’interno dei velivoli, oltre all’uso continuativo del DPI, dispositivo di protezione individuale, ovvero la mascherina FFP2 senza valvola.
Ricordo a tutti che rimane sempre in vigore il divieto di ingresso in Officina per tutti coloro che non sono autorizzati.

Speriamo sia anche una buona estate dal punto di vista meteorologico, così da soddisfare i nostri desideri di volo e poter effettuare qualche interessante trasferta rimasta nel cassetto a causa delle limitazioni dovute ai vari DPCM.

Per quanto riguarda la flotta non ci sono particolari novità. La nostra Officina ha individuato le cause che generano i disturbi radio in trasmissione all’ ALAB e allo STET, quindi si sta programmando l’intervento tecnico necessario.

Si raccomanda durante le ore e giornate più calde di evitare prolungate attese con i motori in moto per evitare dannosi surriscaldamenti dei cilindri.

Per i C150 e il P92 troverete a bordo le nuove check list che facendo sempre riferimento ai manuali di impiego degli aeromobili, contengono dati e caratteristiche più esaustivi, utili in particolare in fase di addestramento ma anche per le normali attività di volo da parte del Socio Pilota.

Scuola di Volo
Durante il mese di maggio gli Allievi Piloti volo a motore Giulio Lovetere e Cristiano Perin hanno effettuato il loro primo volo da solista.
Complimenti e congratulazioni per l’importante traguardo e buon proseguimento per il completamento del corso PPL(A).
Hanno invece brillantemente superato l’esame e conseguito la Licenza di Volo PPL(A) il Pilota Marcello Franceschi e la Licenza di volo SPL il Pilota Dal Toso Giacomo.
Un grazie anche al Responsabile della Scuola, l’Istruttore Paolo Girlanda e all’Istruttore di Volo a Vela Luca Libralon.
Grazie anche all’indispensabile supporto di Alessia e di tutto lo Staff tecnico.

Sicurezza Volo
La stagione estiva è tipica di temperature elevate e conseguentemente di un degrado delle prestazioni dei motori e delle qualità a terra e in volo degli aeromobili in generale. Quindi riduzione della potenza disponibile, allungamento della corsa di decollo e della distanza di decollo su ostacolo di 50 ft., riduzione dei ratei di salita etc, che ci impongono una attenta pianificazione.
Dovremo quindi calcolare pesi e centraggi, corsa e distanza di decollo, rateo di salita, tangenza, consumi, superficie della pista, se in asfalto, terra battuta o in erba (sua altezza, e, se asciutta o bagnata).
In allegato trovate delle utili informazioni e qualche esempio relativo al calcolo della Density Altitude (DA).

Varie
Si raccomanda a tutti i Piloti di compilare con attenzione il QTB (quaderno tecnico di bordo) che è un documento ufficiale, in quanto si sono osservati numerosi errori in particolare sulle somme dei minuti e delle ore di volo.
Si ricorda l’uso dell’orario Zulu e di usare una scrittura leggibile e decisa per garantire il riporto sulle due pagine sottostanti.
Il QTB e le chiavi del velivolo vanno normalmente riposti nel contenitore che si trova nell’armadio nero posizionato a sinistra all’interno dell’hangar.

Se si usano le biciclette, controllare che le gomme siano ben gonfie e al ritorno in club portarle nel locale dedicato.
Grazie per la collaborazione.

Gestione Aeroporto di Padova
La società Heron Air, subentrerà nella gestione della parte civile dell’Aeroporto di Padova. Al momento ENAC non ha comunicato le tempistiche per il trasferimento della concessione che riguarderà le aree coperte e scoperte, il servizio antincendio, la fornitura del carburante, etc.
Ci stiamo attivando per un incontro con il futuro gestore per condividere esigenze, necessità e proposte nell’interesse dell’Aeroporto di Padova e delle realtà presenti al suo interno, tra cui il nostro storico Aero Club.

Assemblea Soci
Finalmente domenica 4 luglio alle ore 18.00 è prevista l’Assemblea dei Soci nuovamente in presenza ma nel rispetto delle disposizioni Anti Contagio Covid-19 in vigore, ovvero distanziamento e uso della mascherina.
L’incontro avverrà all’esterno della palazzina con condizioni meteorologiche buone, altrimenti avrà luogo in hangar in caso di condimeteo avverse.

Ringrazio tutti Voi per l’attenzione.
Un cordiale arrivederci.

Il Presidente
Com.te Federico Mastrogiacomo

Pranzo Sociale – aggiornamento data

Buongiorno,
Con la presente informiamo i Soci Piloti e Allievi che il pranzo
previsto presso l’Aviosuperficie di Montagnana (PD) domenica 6 giugno è
posticipato alla domenica successiva 13 giugno alle ore 13.00.
Le prenotazioni sono aperte fin d’ora presso la segreteria del Club,
telefonicamente o via mail.
Grazie per l’attenzione.

Cordiali saluti.

La segreteria AcPD

INFOCLUB APRILE 2021

Cari Soci,

finalmente dal 26 aprile la Regione Veneto e’ tornata in “zona gialla” e con la comunicazione sempre del 26 aprile inerente l’aggiornamento sull’attività di volo del nostro Aero Club sono riportate le nuove disposizioni relative alle operazioni di volo dei Soci Piloti e della Scuola di Volo. L’alleggerimento delle restrizioni ci permette ora di tornare a volare in tutte le Regioni “gialle” e di poter atterrare nei loro aeroporti e aviosuperfici. Tutti ci auguriamo di non dover tornare nuovamente a condizioni più severe. Anche se le limitazioni generate dalla pandemia Covid sembra si stiano lentamente attenuando, chiedo cortesemente a tutti i Soci e ai Collaboratori di rispettare le attuali norme dettate dal nostro Protocollo anti contagio e dalle norme e disposizioni emanate con i DPCM e Ordinanze in corso di validità.
Il mese di aprile con l’avvento dell’ora legale ci permette una maggiore attività giornaliera, mentre le condizioni meteorologiche del mese sono state caratterizzate dalla presenza di vento sostenuto e di direzione variabile, in particolare con provenienza da nord est e da est, e non è mancata la turbolenza a bassa quota. Anche le temperature sono state spesso sotto la media stagionale del periodo. Comunque rispetto allo stesso periodo di riferimento gennaio-aprile 2019 (lo stesso periodo del 2020 non può essere preso a riferimento in quanto vi sono state parecchie settimane di fermo del Club), l’attività di volo è cresciuta del 10%, così il numero dei Soci Piloti e degli Allievi Piloti.
Nel rispetto delle disposizioni in essere, salvo futuri aggiornamenti restrittivi, ritengo possibile riprendere progressivamente alcune attività sociali. Quindi per quanto riguarda le “Aerogite”, saranno a breve proposte alcune trasferte aerogastronomiche dove la passione per il volo e il piacere di un pranzo in compagnia ci regaleranno la possibilità di ritrovarsi insieme dopo tanto tempo. Prevediamo di iniziare con destinazioni a breve raggio come Asiago, Boscomantico, Ferrara, Caorle, Ozzano, Sassuolo, Lugo di Romagna, Reggio Emilia, Modena.


DOMENICA 6 GIUGNO si propone di trovarsi presso l’Aviosuperficie di Montagnana (PD) per un pranzo (ore 13.00). Con l’occasione si procederà alla consegna delle aquilette e degli attestati ai neo Piloti. La struttura, per gli spazi che offre è ideale a garantire il distanziamento ed essendo la grande sala una veranda coperta ma con grandi aperture, la ventilazione risulta ottimale. L’amico e Presidente del locale Avioclub Serafino Bedoni è ben lieto di accoglierci come già accaduto in altre occasioni passate. Il pranzo consisterà in un menù casalingo al costo di 15 euro comprensivo di bevande, dolce e caffè. Per le adesioni i Soci interessati possono contattare telefonicamente o con una mail la nostra Segreteria entro la mattina di venerdì 4 giugno .L’indirizzo per chi raggiungerà l’aviosuperficie in auto o moto è il seguente: Avio Club Montagnana, via Rotta Vecchia, Montagnana (PD). In caso di condizioni meteorologiche avverse l’appuntamento sarà posticipato alla domenica successiva.


Nel mese di Aprile gli Allievi Piloti Novac Stanica, Cobuccio Sergio e Zanovello Manuel hanno superato con successo gli esami pratici e conseguito la licenza di Pilota privato PPL(A). L’esaminatore Enac Comandante Di Cori Michele si è complimentato con i ragazzi e con il Responsabile dell’addestramento Istruttore Girlanda Paolo per l’ottima preparazione che la Scuola di Volo dell’Aero Club Padova offre ai suoi Allievi Piloti. Sempre nel mese di aprile l’Allievo Pilota di volo a vela Zulian Loris ha effettuato il suo primo volo da solista in aliante. A tutti un sincero ” bravi e complimenti”.
L’attività della Scuola di Volo per quanto riguarda il Corso Teorico LAPL-PPL-SPL ha ripreso ad effettuare le lezioni in presenza, sempre con la possibilità del collegamento via web. Alcune lezioni sono comunque a distanza in base a quanto riportato nel calendario mensile.
Sono pervenute alcune segnalazioni relative al rumore provocato dall’attività di volo sull’Aeroporto di Padova. Queste segnalazioni indirizzate al Sindaco di Padova, ad Enac e all’Aero Club d’Italia hanno comportato la richiesta di spiegazioni e informazioni in merito ad eventuali carenze o al non rispetto delle procedure previste e pubblicate su AIP ITALIA. Ovviamente l’attività di volo che interessa l’Aeroporto di Padova è generata da attività locale (Aero Club Padova, FTO Padova, 118, velivoli privati basati a Padova) e operatori esterni (attività addestrativa di altre scuole, voli privati, taxi, forze dell’ordine, etc.). Ho quindi provveduto ad approfondire l’argomento, verificando che alcune disposizioni previste per mitigare il rumore e le operazioni a bassa quota e in circuito non sono state rispettate da parte di voli provenienti da fuori, ma che purtroppo generano inconsapevolmente all’ignaro cittadino la convinzione che eventuali responsabilità siano da attribuire a chi in aeroporto ci opera con i propri velivoli. La nostra Scuola di Volo e i Soci Piloti hanno tutto l’interesse ad operare nel rispetto delle Regole dell’Aria e di quanto previsto da AIP ITALIA, garantendo la sicurezza delle operazioni correlate all’attività di volo addestrativa e turistica. 
Per quanto riguarda le operazioni di volo sull’Aeroporto di Padova (LIPU), allego alla presente quanto riportato in AIP ITALIA con la raccomandazione di leggere quanto riportato e di rispettare tutte le norme operative previste in particolare per quanto riguarda l’utilizzo delle piste.


 ESTRATTO DA AIP ITALIA:
– LA PISTA PREFERENZIALE PER I DECOLLI E’ LA RWY 22;
– LA PISTA PREFERENZIALE PER GLI ATTERRAGGI E’ LA RWY 04;
– LA PISTA RWY 04/22 IN ASFALTO E’ DISPONIBILE PER ATTIVITÀ VOLOVELISTICA;
– NON E’ CONSENTITA L’UTILIZZAZIONE CONTEMPORANEA DI PISTA IN ERBA E PISTA IN ASFALTO;
– PER USO PREFERENZIALE DELLE PISTE SI INTENDE CHE LA COMPONENTE DI VENTO IN CODA NON SUPERI I 5 NODI, DOPODICHÉ, SE ATTIVO IL SERVIZIO RADIO, L’OPERATORE INVERTIRÀ LA PISTA  PREFERENZIALE IN USO PER IL DECOLLO E L’ATTERRAGGIO;
– COMUNQUE LA DECISIONE FINALE DI QUALE PISTA UTILIZZARE PER IL DECOLLO E L’ATTERRAGGIO SPETTA ESCLUSIVAMENTE AL COMANDANTE DEL VOLO (PIC), CHE TERRÀ CONTO ANCHE DEI LIMITI DI COMPONENTE IN  CODA DELLA VELOCITÀ DEL VENTO RIPORTATI SUL MANUALE D’IMPIEGO DEL VELIVOLO.
– TRA LE 08.00 E LE 10.00 E TRA LE 13.00 E LE 16.00 ORARIO LOCALE SONO VIETATI I TOUCH AND GO (TOCCA E   RIPARTI) E I PASSAGGI BASSI SE NON PER MOTIVI ATC, METEO O DI SICUREZZA.
– PER MOTIVI DI PROTEZIONE AMBIENTALE, I VOLI DELLE COMPAGNIE COMMERCIALI DEVONO ESSERE PRECEDENTEMENTE AUTORIZZATI DALLA DIREZIONE AEROPORTUALE LOCALE.
– E’ VIETATA L’ATTIVITÀ ACROBATICA;
– E’ VIETATA L’ATTIVITÀ AVIOLANCISTICA O ALTRE ATTIVITÀ SPECIALI;
– E’ VIETATO IL TRAFFICO AEREO NOTTURNO ECCETTO CHE PER I VOLI HEMS AUTORIZZATI;
– E’ VIETATO IL TRAFFICO AEREO DURANTE GLI ORARI DI CHIUSURA AEROPORTUALE ECCETTO CHE PER I VOLI HEMS.OLTRE A QUANTO RIPORTATO, LE NORME INTERNE DELL’AERO CLUB PADOVA PREVEDONO PER I PROPRI SOCI PILOTI IL DIVIETO DI VIRATA A DESTRA NEL CASO DI DECOLLO DA PISTA RWY O4.

Anche in fase di pianificazione di un volo suggerisco di consultare AIP per conoscere in dettaglio le caratteristiche, limitazioni e informazioni sugli aeroporti che ci interessano e di verificare inoltre la presenza di eventuali Notams.


Aeroporto di Padova (LIPU): per quanto riguarda l’Aeroporto di Padova, a conclusione dell’iter legale intercorso tra le Società in gara, Enac trasferirà alla Società Heron Air la gestione ventennale dell’aeroporto di Padova in seguito alla aggiudicazione del Bando effettuato.
Nei prossimi giorni riceverete la comunicazione relativa alla data e all’Ordine del giorno per quanto riguarda l’Assemblea dei Soci. Gli spazi interni al Club non ci permettono di effettuare l’incontro in presenza nel rispetto del protocollo anti contagio Covid 19, quindi  effettueremo l’Assemblea a distanza con un collegamento on-line.
Stiamo sistemando lo spazio esterno al Club per renderlo un po più accogliente e fruibile per il periodo primaverile ed estivo.


Nel locale ex bar dove sono parcheggiate le biciclette trovate una pompa per il gonfiaggio delle gomme se necessario. Purtroppo a causa dell’utilizzo delle bici da parte di qualcuno con gomme sgonfie si sono rovinati pneumatici e camere d’aria. Si prega cortesemente di verificare il corretto gonfiaggio delle gomme prima dell’uso della bicicletta e se necessario usare la pompa per ripristinarlo. 
Ricordo a tutti i Soci Piloti di verificare le date di scadenza delle abilitazioni e della visita medica.

E ora è giunta l’ora di VOLARE !

Cordialmente.
Il Presidente Federico Mastrogiacomo

ATTIVITA’ DI VOLO – aggiornamento 26/04/2021

Cari Soci,
finalmente da oggi 26 aprile 2021 la Regione Veneto è tornata in zona GIALLA per quanto riguarda la classificazione che determina le restrizioni previste per il contenimento della diffusione del virus Covid-19 (Sars-CoV-2). Questa per noi Piloti è una buona notizia, in quanto ci permette, sempre dovendo comunque interpretare, valutare e conseguentemente operare nel rispetto delle disposizioni vigenti, di ridurre le restrizioni che la fascia Arancione ci imponeva. Inevitabilmente l’indispensabile buonsenso e la responsabilità individuale ci aiuteranno a proseguire nell’attività di volo, prima di tutto in sicurezza (a/m sanificato, utilizzo continuo DPI, dispositivo di protezione individuale, cioè nel nostro caso mascherina FFP2, etc ). Senza ovviamente trascurare la preparazione e la pianificazione del volo, i controlli pre volo e l’utilizzo delle check list prima, durante e dopo il volo, etc.).
Visto il DL 52 22 aprile 2021 e Ordinanza Ministero della Salute 21.4.2021 (allegati);
Visto il DPCM 02 marzo 2021;
Considerate le disposizioni e raccomandazioni del Ministero della Salute, del Dipartimento per lo Sport, delle Linee Guida per il contenimento dal contagio Covid-19 del CONI e dell’Aero Club d’Italia;
Tenuto conto di NOTAMS, Note Informative, Circolari e l’assenza di estensioni delle abilitazioni da parte di ENAC per quanto riguarda le nostre attività;
Nel rispetto del Protocollo Anti Contagio dell’Aero Club Padova, già in possesso dei Soci;
Nel rispetto del Regolamento Soci per Utilizzo degli Aeromobili dell’Aero Club Padova, già in possesso dei Soci;


L’ATTIVITÀ’ DI VOLO E’ DA LUNEDÌ’ 26 APRILE COSÌ ORGANIZZATA:
ATTIVITA SOCI PILOTI:– COMPILARE E FIRMARE PRIMA DEL VOLO IL “MODULO PRE VOLO” (allegato), da recapitare in segreteria anche via mail o depositandolo nel apposito contenitore in ingresso all’interno del Club;
– IL VOLO PUÒ ESSERE EFFETTUATO ESCLUSIVAMENTE TRA REGIONI CLASSIFICATE IN ZONA GIALLA,  ANCHE CON DESTINAZIONI SU ALTRI AEROPORTI O  AVIOSUPERFICI DIVERSE DALL’AEROPORTO O AVIOSUPERFICIE DI PARTENZA purche’ si trovino comunque all’interno di una Regione classificata GIALLA.
 PER QUANTO RIGUARDA I PASSEGGERI TRASPORTATI IL PIC (PILOTA IN COMANDO) GARANTIRÀ IL BRIEFING DI SICUREZZA COMPRESE LE DISPOSIZIONI ANTI COVID-19 CHE SARANNO ESCLUSIVAMENTE SOTTO LA SUA DIRETTA RESPONSABILITÀ. (Si evidenzia che nelle Linee Guida AECI o altro non vi sono indicazioni relative al posizionamento a bordo del velivolo, dei passeggeri, salvo per quanto riguarda le attività didattiche);
– voli con destinazioni in Regioni classificate Arancione o Rossa sono consentiti esclusivamente se motivati (con autocertificazione e certificato verde) da comprovate esigenze di lavoro, o situazioni di necessità ovvero motivi di salute (DPCM 2.3.2021).
ATTIVITÀ SCUOLA DI VOLO:– COMPILARE E FIRMARE PRIMA DEL VOLO IL “MODULO PRE VOLO” (allegato), da recapitare in segreteria o depositandolo nell’apposito contenitore in ingresso all’interno del Club;
– I voli scuola possono operare e atterrare in tutte le zone (bianca, gialla, arancione, rossa).

Nota: Soci, Clienti,  Visitatori, etc che entrano in Club devono compilare l’autocertificazione che trovano in ingresso all’interno del Club. Grazie per la collaborazione.

Ringrazio tutti i Soci Piloti, gli Allievi Piloti e i Collaboratori dell’Aero Club Padova per la comprensione e collaborazione affinché le nostre operazioni di volo siano effettuate sempre nel rispetto delle regole interne e delle disposizioni emanate dalle Autorità competenti.

Cordialmente,
Il Presidente
Com.te Federico Mastrogiacomo

INFOCLUB MARZO 2021

Cari Soci,
anche il mese di Marzo è trascorso con le restrizioni che tutti oramai conosciamo, e che hanno e stanno limitando le nostre libertà di movimento e conseguentemente l’attività legata alla nostra passione per il volo.
Nonostante tutto il nostro Aero Club, in particolare per quanto riguarda la Scuola di Volo, ha operato in base alla zona gialla, arancione e rossa assegnata mantenendo una certa operatività di volo, compresa quella della nostra Officina.

Comunque come da aggiornamento trasmesso in data 5 aprile c.a., il Veneto è tornato ARANCIONE, quindi le attività di volo seguiranno le disposizioni riportate nel documento stesso.
Quindi è nuovamente possibile l’attività di volo all’interno della Regione Veneto con circuito chiuso con partenza e rientro da e per Padova, ma senza scali intermedi, nel rispetto delle disposizioni riportate nella comunicazione 5 aprile 2021.

Un caloroso benvenuto ai nuovi Soci aviatori, Anna B., Anna M., Fei, Luca C. e Alvise M. con la promessa di festeggiare quanto prima il loro arrivo assieme a tutti gli incontri arretrati che a causa del Covid abbiamo dovuto posticipare a data da destinarsi.

Per i Piloti interessati al conseguimento del Certificato TEA per poter volare all’estero, stiamo organizzando tramite la collaborazione con un nostro socio qualificato delle lezioni dedicate alla preparazione all’esame TEA. (Test of English for Aviation). Le informazioni saranno disponibili a breve in Segreteria e inserite nel sito web dell’Aero Club.

Per quanto riguarda la Scuola, gli ultimi esami di teoria hanno evidenziato un aggiornamento per quanto riguarda i questionari proposti per l’esame di conseguimento PPL e SPL.
Gli Istruttori si stanno attivando per reperire utili integrazioni relative a quiz ed esercitazioni così da integrare il materiale già presente e comunque utile alle verifiche presame dopo il necessario ed indispensabile studio delle materie previste da parte degli allievi piloti.

In Club sono disponibili l’abbigliamento e gli accessori dedicati, ovvero:
giubbino, gilet, felpa, polo, berretto, scaldacollo, zainetto, borraccia, porta badge, gilet alta visibilità, oltre agli accessori aeronautici come cuffie, cosciale, logbook, carte, etc..

Vi ricordo che in hangar sulla sinistra è stato posizionato un armadio dove trovate i QTB e le chiavi dei velivoli e del materiale utile alla pulizia degli stessi.
I hangar le biciclette vanno posizionate sempre sulla destra o all’esterno quando presente il portabici.
In Club all’interno sulla bacheca a destra trovate la chiave del lucchetto del locale ex bar dove sono parcheggiate le bici. Si prega di riporre la chiave dopo l’uso.

Ricordo a tutti di indossare il gilet alta visibilità all’interno dell’area aeroportuale (piste, piazzali, vie di comunicazione).
Per quanto riguarda l’attuale periodo stagionale caratterizzato da repentini sbalzi di temperatura e notevoli escursioni termiche giornaliere, ma in particolare dalla variabilità dell’intensità e direzione del vento con spesso presenza di raffiche, turbolenza e wind shear a bassa quota, raccomando a tutti i Piloti una attenta analisi e valutazione delle condizioni meteorologiche in fase di pianificazione del volo.

Un arrivederci E a presto.

Il Presidente
Federico Mastrogiacomo