INFOCLUB GENNAIO 2022

Cari Soci buongiorno,

il nuovo anno è iniziato senza particolari novità, la Regione Veneto rimane in Zona Gialla e facendo riferimento agli ultimi DPCM, DL, a quanto previsto nelle Linee Guida per l’Attività Sportiva emanate dal Dipartimento per lo Sport, e a quanto pubblicato dall’Aero Club d’Italia sul sito web in data 29 novembre 2021, vi elenco in sintesi di seguito quanto dallo stesso riportato.


Certificazione Verde Base: sono consentite le attività di volo a motore e a vela se svolte in forma individuale, su mezzi propri o del Club senza il transito nei luoghi chiusi dell’infrastruttura aeroportuale (locali Aero Club compresi) e senza contatto con altri soggetti. Utilizzo di cuffie proprie garantendo la sanificazione pre e post volo della cabina, in proprio o tramite personale preposto.
Certificazione Verde Rafforzata: necessaria per tutte le attività addestrative che richiedano la presenza di un Istruttore di volo o di teoria, o attività con altri soggetti in luoghi chiusi, così come nei voli con passeggeri seguendo per analogia le disposizioni previste nel trasporto automobilistico. Vanno utilizzate le cuffie personali e indossate le mascherine FFP2 o livello superiore senza valvola e prevista la sanificazione pre e post volo della cabina. Ringrazio tutti per la comprensione e collaborazione.

SCUOLA DI VOLO: l’8 gennaio l’allievo Pilota Said Aderouj e il 12 gennaio l’allievo Pilota Lorenzo Berto hanno effettuato il loro primo volo solista.
Il primo volo solista come ho più volte ricordato è, e rimane un volo unico, irripetibile, una emozione indimenticabile. E ora avanti con il corso di volo con entusiasmo e passione. Complimenti a tutti e due e ai loro rispettivi Istruttori, Marco Babolin e Paolo Girlanda.
Il 29 gennaio sull’aeroporto di Belluno ha effettuato con successo l’esame pratico SPL il neo Pilota Loris Zulian, ottenendo così la meritata Licenza di Pilota di aliante.

Complimenti e congratulazioni a Loris e agli Istruttori di Volo a Vela Luca Libralon e Giancarlo Faresin. Esaminatore Enac, Ermanno Ronchetti.

ATTIVITÀ DI VOLO E SOCIALI: Il mese di gennaio è stato caratterizzato da molte cancellazioni a causa della nebbia o di condizioni meteo marginali che per molti giorni hanno impedito sia i voli Scuola che quelli dei Soci. Le giornate cominciano ad allungarsi e avremo modo con l’avvicinarsi della primavera di riprendere con più regolarità la nostra passione di volare e in questa premessa c’è l’intenzione dal mese di marzo di programmare per tutto il 2022, due Aerogite al mese. Quindi prossimamente prepareremo un calendario con gli aeroporti e aviosuperfici di destinazione e un semplice regolamento per l’adesione e partecipazione. Inoltre dal mese di marzo saranno proposte altre iniziative addestrative e sociali, sia per incrementare l’attività della Scuola di Volo, sia per propagandare sul territorio la cultura aeronautica come previsto dallo Statuto.

La sezione di VOLO a VELA ha programmato per domenica 27 Febbraio una giornata di attività presso l’aviosuperficie di Montagnana, occasione per far volare i ragazzi presso un’altra sede e un ritrovo conviviale per aprire la stagione 2022. Anche i piloti del volo a motore potranno partecipare, sia raggiungendo l’aviosuperficie in volo, sia in auto con mezzi propri.

Informo i Soci Piloti interessati che è stata aggiornata parte dell’avionica del Cessna 182R D-ERZO con la sostituzione di due strumenti ora digitali. E’ perciò richiesta una familiarizzazione specifica che consiste in 30’ di teoria e 30’ di pratica in volo. Gli interessati sono pregati di contattare il Responsabile dell’Addestramento per programmare quanto previsto e ricevere il Manuale d’uso dei nuovi strumenti.

Convenzione Aeroporto di Asiago: ho personalmente rinnovato l’accordo con la Direzione dell’aeroporto di Asiago (LIDA) che prevede quindi l’approdo con i nostri velivoli senza oneri per i nostri Soci Piloti.

Il 2021 si è chiuso con 1737 ore volate. È un buon risultato in considerazione della situazione pandemica che ancora stiamo vivendo ma anche delle conseguenze economico-sociali e degli effetti negativi a causa dell’aumento dei costi energetici e di quasi tutti i prodotti. Quest’anno sarà molto importante per il nostro Aero Club, in particolare per mantenere ma soprattutto superare gli obiettivi fino ad oggi raggiunti. I vertiginosi costi dell’energia e dei carburanti oltre ai conseguenti aumenti delle parti di ricambio gravano inevitabilmente su molte attività, compresa la nostra, quindi mi auguro vivamente che la nostra passione e amore per il volo e per il nostro Aero Club possano mitigare molte difficoltà e con il contributo di tutti superare questo delicato periodo, nella convinzione che anche le Istituzioni Statali facciano la loro parte per agevolare e sviluppare iniziative a favore delle Associazioni Sportive.

Un sincero saluto.

Il Presidente
Com.te Federico Mastrogiacomo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.