INFOCLUB novembre 2020

INFOCLUB NOVEMBRE 2020

Cari Soci,

si sta concludendo il 2020 e sicuramente verrà ricordato non solo perchè anno bisestile come tanti ne abbiamo vissuti, ma in particolare per questo virus Coronavirus-2 (Sars CoV-2), ovvero il nuovo coronavirus 2019 e alla malattia associata denominata Covid-19.
Non mi addentro in considerazioni di carattere sanitario, economico e ai vari effetti collaterali più o meno pesanti che questa situazione ha creato e ai suoi effetti futuri.
Con l’arrivo del 2021 al momento non cambia nulla, se non la fine e l’inizio di un nuovo anno sul calendario, perciò anche sul piano pratico della nostra vita quotidiana vi saranno i DPCM, le ordinanze e i vari protocolli con i quali dovremo convivere.
Quindi per quanto riguarda le attività del nostro Aero Club rimangono in essere il Protocollo Anti Contagio e tutte le limitazioni aggiornate da DPCM e Ordinanze. Ringrazio ancora una volta tutti gli associati per la collaborazione nel rispetto delle disposizioni anti contagio mantenute negli spazi esterni ed interni di competenza del Club, sia durante le attività di volo.

Con novembre è un anno che sono Presidente del nostro Aero Club Padova, che compie 110 anni, ricordando che è stato il primo Aero Club Italiano fondato da Leonino da Zara nel 1910.
E’ stato ed è un periodo molto impegnativo, anche per le note vicende Covid, mai avvenuto prima, il quale ha impegnato tutto lo staff del Club in un lavoro di acquisizione, interpretazione e utilizzo di disposizioni, restrizioni, contromisure per contrastare gli effetti negativi, con adeguamenti normativi per la Scuola, i Soci Piloti e l’attività dell’Officina.
La preoccupazione che a maggio la ripresa delle attività di volo sociali e della Scuola sarebbero state lente e poco consistenti, è stata invece smentita dalla passione, dal desiderio e dall’entusiasmo di tornare a volare da parte dei nostri Piloti e la voglia mai sopita di tutti gli Allievi Piloti a motore e a vela di tornare sul “pezzo” e riprendere le lezioni pratiche in volo.
Così nel rispetto delle regole imposte, ad oggi abbiamo constatato una buona ripresa delle ore volate, ed in particolare dell’incremento di attività per quanto riguarda la Scuola di volo. Il 2021 sarà per tutto l’Aero Club Padova, coinvolgendo i Soci, gli Allievi e i Dipendenti una specie di banco di prova, di collaudo, dove passione, affetto, dedizione e professionalità ci potranno aiutare a dimostrare che il nostro sodalizio è ancora vivo e vegeto e reattivo a qualsiasi virus di natura medica, economica o altro.

Per quanto concerne le attività sociali siamo tuttora impossibilitati ad organizzare incontri, pranzi o cene e gite sociali di una certa consistenza numerica e ci siamo limitati a timide iniziative spontanee e limitate nei numeri.
E’ comunque significativo per esempio il dato che vede nel 2019 (periodo esente da restrizioni Covid) 69 voli di nostri Soci sull’aeroporto di Asiago (LIDA) e quest’anno 90 voli sempre su Asiago nonostante i mesi di divieto al volo e senza qualche volo che probabilmente si aggiungerà questo dicembre.
Anche le ore di volo effettuate sono a livello pre covid, e questo è un indicatore molto importante che ci conforta e stimola e ci fa ben sperare per il futuro.
Altro che covid-19, il prossimo anno mi auguro che il virus del volo possa contagiare altre persone, con l’arrivo di nuovi Allievi e di nuovi Soci e che la carica virale per la passione aviatoria di tutti noi rimanga elevata e in quelli di noi in cui si è un po assopita torni più viva che mai.

Scuola di Volo: a novembre hanno brillantemente superato l’esame e ottenuto la licenza di Pilota PPL(A), Simone Lobina, Andreas Majorana e Andrea Savona. L’ Esaminatore ENAC Com.te Michele Di Cori si è complimentato con i ragazzi e ha rinnovato il giudizio molto positivo nei confronti della nostra Scuola e dei suoi Istruttori, ribadendo l’ottima qualità dei nostri corsi.
Mi congratulo con i neo Piloti di aereo e con tutto lo Staff della Scuola.
L’ allievo Pilota Massimiliano Orlando ha effettuato il suo primo volo da solista, seguito via radio dall’Istruttore Paolo Girlanda.
Complimenti Massimiliano e a Paolo l’ennesimo “bene, ottimo……continua cosi”!
Debbo ammettere che da maggio si è creato un bel gruppo affiatato di Allievi, alcuni dei quali hanno già conosciuto Piloti con PPL/SPL ottenuto negli ultimi anni e Soci Piloti più anziani. Questo fa ben sperare per il futuro, in quanto questi incontri stimolano la curiosità, la conoscenza e l’interscambio di opinioni ed esperienze, utili anche per la propria crescita come Pilota e in molti casi anche per alimentare la Sicurezza del Volo con il confronto e l’approfondimento reciproco delle nostre e altrui esperienze.
Nel mese di dicembre vi sarà un incontro con i neo Piloti per la consegna degli attestati, delle aquile e con un brindisi di rinnovate congratulazioni.
Purtroppo tale evento avveniva durante la cena sociale che quest’anno non si terrà per i noti motivi, ma avremo modo quando sarà possibile di recuperare tutte le occasioni di aggregazione, per il momento congelate ma non cancellate.

L’ Assemblea dei Soci per l’approvazione del bilancio preventivo 2021 è al momento in standby. L’incontro sarà effettuato come avviene negli altri Clubs in modalità a distanza, ovvero online attraverso il proprio PC. Data, orario e modo di collegamento vi saranno comunicati con almeno 15 giorni di anticipo.

Vi informo che le biciclette utilizzate per gli spostamenti per il piazzale sud e viceversa NON vanno più ricoverate all’interno del Club nel corridoio vicino al bagno, ma provvisoriamente si trovano e vanno parcheggiate nel locale adiacente (ex Bar), dove è stata predisposta una rastrelliera.

Abbiamo iniziato i lavori di ripristino delle luci esterne, che verranno ultimati appena le condizioni meteo lo permetteranno.

Come avevo anticipato in precedenza, a dicembre effettueremo l’ordine di acquisto per alcuni capi tecnici di abbigliamento con il logo dell’Aero Club Padova.
Quando pronti vi informerò in maniera più dettagliata su tipologia e prezzi.

Sono arrivate le coperture per alcuni velivoli e stiamo predisponendo una procedura per il loro utilizzo con gli indispensabili consigli e collaborazione del Personale dell’Officina, ringraziando tutti loro per l’impegno nel trovare soluzioni fattibili e condivise.
Per rispettare le disposizioni richieste da ENAC e di Pubblica Sicurezza, allestiremo a breve in hangar anche un armadio dove mantenere custoditi i QTB (da tenere a bordo del velivolo solo durante l’attività di volo), e le chiavi dei velivoli, che non dovranno mai rimanere a bordo incustodite o con aereo parcheggiato in particolare all’esterno. Vi informerò quando pronti. Inoltre nell’armadio troverete materiale per la pulizia e igienizzazione e prodotti utili in caso di necessità alle operazioni pre volo.
Colgo anche l’occasione per ringraziare i Soci volovelisti che coadiuvati da Luca Libralon, domenica 30 hanno provveduto alla pulizia e sistemazione di una parte dell’hangar, che a causa delle scorribande dei piccioni aveva reso inagibile quell’area.
E’ stata anche posizionata una rastrelliera per tre biciclette.
Per quanto riguarda invece l’Officina è in programma la pulizia, la sanificazione e l’installazione delle reti a soffitto per evitare o ridurre al minimo la presenza di questi volatili.

ENAC ha emesso la NOTA INFORMATIVA 2020-032 del 2 dicembre 2020 per l’ulteriore estensione del periodo di validità di abilitazioni, certificati, corsi ed esami teorici previsti dal regolamento UE 1178/2011. Vi allego copia e ricordate di controllare le scadenze delle abilitazioni e della visita medica. La nostra instancabile ed efficiente Alessia, gli Istruttori, tra cui i Rappresentanti del volo a motore e a vela sono disponibili per chiarimenti e consigli.

FLOTTA: non vi sono particolari novità. Il PA18 ha iniziato a volare e sino alla fine del rodaggio non inizieranno le abilitazioni al biciclo.
E’ comunque possibile effettuare con l’istruttore voli di ambientamento senza scali intermedi.
Si sono verificati dei problemi di trasmissione e ricezione radio al C150J I-ALAB e al PA28 I-STET, e i nostri tecnici stanno monitorando l’inconveniente. Si sta valutando anche l’eventuale sostituzione della centralina radio su ambedue i velivoli.

APT LIPU: per quanto riguarda la futura gestione dell’aeroporto di Padova, ad oggi non vi sono novità. Essendoci un contenzioso legale, la definizione del contendere è nelle mani della Giustizia Italiana, quindi al momento la Società Padova Fly Service continua a garantire i servizi essenziali di antincendio e fornitura carburante Avgas e JetA1.

Per il periodo Natalizio l’Aero Club e in particolare la Segreteria e l’Officina rimarranno chiusi da giovedì 24 dicembre 2020 al mercoledì 6 gennaio 2021.
Rispettando il Protocollo Anti Contagio dell’Aero Club Padova, vi sarà la possibilità di effettuare attività di volo esclusivamente autorizzati e coordinati con anticipo da uno degli Istruttori (Paolo Girlanda; Carlo Testa; Federico Mastrogiacomo).
I velivoli disponibili potranno essere utilizzati dopo la verifica della presenza di tutti i documenti obbligatori per volare; dopo aver effettuato tutti i controlli prevolo previsti dalla check list, comprendendo la corretta rimozione e posizionamento dell’eventuale copertura, gli spurghi carburante, il controllo dei livelli dell’olio e del carburante.
Per il P92JS anche l’effettuazione della specifica operazione di messa in circolo dell’olio e il controllo del livello del liquido refrigerante.
Per quanto riguarda la sanificazione dell’abitacolo, se non risultasse effettuata sarà necessario provvedere personalmente.
Se fosse necessario il rifornimento di carburante, questo va effettuato presso la colonnina al piazzale Nord, gestita da Padova Fly Service, firmando la ricevuta e compilando con precisione e chiarezza il QTB.

Eventuali ulteriori informazioni e aggiornamenti, sarà mia cura o della segreteria comunicarvele prima delle prossime festività.
Auguro a tutti i Soci e a tutto lo Staff e alle loro famiglie un sereno Natale.

Un saluto sincero.

Il Presidente
Federico Mastrogiacomo