INFOCLUB MAGGIO 2020

Cari Soci,
dopo il prolungato periodo di chiusura del nostro Aero Club, dopo le
limitazioni alle quali ci siamo dovuti adeguare, e alle incertezze che
il futuro ci prospetta, stiamo comunque da qualche giorno riprendendo
confidenza con una pseudo normalità, dove sono presenti disposizioni e
regole da rispettare per il bene di tutti.
Desidero quindi ringraziare tutti i Soci che in questi giorni sono
tornati in Club e hanno seguito il “Protocollo anti contagio” messo in
atto per adeguarci alla normativa per il contenimento del contagio da
Covid-19.
E un sincero grazie va ad Alessia per la fattiva e indispensabile
collaborazione di segreteria che non si è mai interrotta.
Per ottimizzare e semplificare le comunicazioni che richiedono una
certificazione (es.: convocazione assemblea Soci), chiedo cortesemente a
tutti coloro che possiedono un indirizzo PEC di trasmetterlo alla
segreteria. Grazie.

L’attività di volo a motore e volo a vela è stata caratterizzata
principalmente dalle riprese volo. Anche la Scuola è tornata a volare e
gli allievi piloti hanno potuto riprendere le missioni di volo per il
conseguimento delle licenze LAPL/PPL/SPL.
Alcuni Soci dopo la ripresa volo hanno già effettuato dei voli turistici.
Essendo i voli sino al 2 giugno limitati all’interno della Regione
Veneto, nei fine settimana abbiamo comunque improvvisato due mini gite
con tutti gli aerei disponibili (Asiago e Boscomantico con pranzo e
distanziamento garantito).
Ci coordineremo per poter effettuare alcuni voli anche la domenica.
Il volo a vela invece, ha potuto sfogare la lunga astinenza veleggiando
finalmente nei cieli patavini.

Desidero ricordare a tutti i piloti che anche per il mese di giugno ed
esattamente sino a SABATO 20 compreso, la ripresa volo sarà effettuata
senza addebito per il Socio e per il Club del costo istruttore, in
quanto gli istruttori disponibili voleranno gratuitamente. Consiglio
quindi chi fosse interessato a questa opportunità, di contattare la
segreteria o il Responsabile dell’addestramento Paolo Girlanda.

Cassetta QTB: a sinistra della porta d’ingresso del Club è stata
collocata una cassetta per la raccolta dei fogli rosa e gialli del
Quaderno Tecnico di Bordo .
Prima del volo vanno depositati i fogli rosa e gialli del volo del
giorno precedente o dello stesso giorno se si è effettuato rifornimento
di carburante.
Se la segreteria è aperta si possono consegnare direttamente in ufficio.
Una ulteriore cassetta sarà installata presso l’hangar.

Il nostro Sito web si sta arricchendo di una sezione storica, nella
quale, con la collaborazione dei Soci, potremo raccogliere, storie,
informazioni, foto, video, aneddoti e curiosità, così da recuperare e
conservare la storia passata dell’Aero Club Padova e contemporaneamente
affiancarla alla realtà di oggi e domani tra desideri e speranze per il
nostro sodalizio.
………….se l’ALAB o l’AEEG potessero parlare chissà quante cose ci
potrebbero raccontare !!
Anche in questa operazione l’aiuto del socio Stefano Manzato sarà
indispensabile.

Credo sia necessaria una attività promozionale in ambito provinciale e
regionale per far conoscere la nostra Scuola di volo a motore e volo a
vela, così da stimolare potenziali futuri appassionati ad avvicinarsi
al nostro sport ed eventualmente poi partecipare ad uno dei corsi
disponibili per il conseguimento di una Licenza di volo. Una lezione in
aula e il volo introduttivo con istruttore saranno l’utile primo passo
per sperimentare non solo l’emozione di provare a pilotare un velivolo,
ma anche le sensazioni fisiche ed emotive che lo “star per aria” regala.

Desidero ringraziare i nostri tecnici Claudio, Enrico e Luca con i quali
ci siamo confrontati per organizzare questo particolare periodo, dovendo
loro, assieme ai collaboratori Giuliano, Emilio e Andrea, gestire la
preparazione e sanificazione dei velivoli, e lavorare in officina
rispettando le disposizioni Anti Covid-19.
Ovviamente è una fase in rodaggio e quindi faremo del nostro meglio per
evitare disguidi.

Per quanto riguarda gli “Incontri di Sicurezza Volo” che avrebbero
dovuto tenersi con cadenza bimestrale presso il nostro Club, saranno
ripresi quando le condizioni lo permetteranno. Intanto utilizzando il
sito web del Club e tramite comunicazioni via mail, gradirei mantenere e
garantire una informativa utile e orientata alla sicurezza delle nostre
operazioni di volo.

Per quanto riguarda l’ufficio Licenze di Venezia, Enac non ci ha ancora
comunicato i giorni e gli orari di riapertura.

Continua la collaborazione con l’Aero Club di Verona per quanto riguarda
le estensioni delle abilitazioni in scadenza e probabilmente in futuro
ci potranno essere delle interessanti iniziative congiunte.

Le ore totali volate sino ad oggi a causa del blocco subito, sono ai
minimi storici.
Meno di 250 ore in 5 mesi. Mi auguro che le condizioni meteorologiche
dei prossimi mesi ci permettano una buona attività, così da recuperare
il lungo blackout.
Purtroppo il cambiamento climatico di questi anni, ci propone sempre più
spesso giornate che al mattino si presentano serene o poco nuvolose e
già dal primo pomeriggio gli annuvolamenti e la presenza di attività
cumuliforme le trasforma in pomeridiani localmente perturbati con
rovesci di pioggia, vento e temporali.
Questa variabilità ci obbliga ad una pianificazione in particolare sotto
il profilo meteo, il più accurata possibile, soprattutto per quanto
riguarda le previsioni a breve termine, in modo che una approfondita
valutazione possa consentirci l’effettuazione del volo VFR VMC
pianificato o la sua cancellazione.

Auguro a tutti una buona giornata.

Il Presidente
Federico Mastrogiacomo